Auricularia

L’Auricularia auricula-judae (noto comunemente come orecchio di Giuda) è un fungo della famiglia delle Auricularaceae.
È la specie più nota del genere Auricularia. Viene coltivato su tronchi d’albero ed è oggetto di commercio soprattutto in Cina.

Descrizione della specie
Corpo fruttifero
1–6 cm di diametro, sessile o con brevissimo gambo, a forma di coppa o di orecchio, con la superficie esterna pruinosa, per la presenza di peluria, e la superficie interna venata, traslucida, di colore bruno-rossiccio, di consistenza elastica e gelatinosa, orlo ondulato.

Carne
Di colore rosso-brunastro, gelatinosa, elastica, cartilaginea con il tempo secco, ritorna alla consistenza gelatinosa dopo l’idratazione.

Odore: subnullo.
Sapore: dolce, a volte appena percepibile. Molto gradevole al palato per via della sua consistenza cartilaginea.
Microscopia
Spore: 16-20 x 7-8 µm, cilindriche, allantoidi, lisce, guttulate, con apicolo evidente, bianche in massa.
Basidi: cilindrici, lunghi sino a 70 µm, settati trasversalmente, con 4 lunghi sterigmi curvi.
Ife: ramificate, nodose, con diametro di 1-4 µm.

Commestibilità
Buona, ma vi sono pareri discordanti al riguardo, in quanto secondo alcuni non è un fungo di particolare pregio. Ciononostante molti lo considerano un ottimo commestibile.

Può essere consumato crudo insieme all’insalata.

È un fungo molto apprezzato e ricercato in alcuni paesi orientali (Cina, Filippine, Giappone), dove viene coltivato e commercializzato; è molto ricercato anche in alcune zone d’Italia. Se consumato troppo di frequente e in quantità eccessive può far insorgere la sindrome di Szechwan.

Habitat
Lignicolo, cresce su tronchi di latifoglie, soprattutto di sambuco, a fine inverno e in primavera; raro durante l’autunno.

Etimologia
Dal latino auricula, diminutivo di auris = orecchio, per la sua forma e judae, di Giuda.

Specie simili
L’Auricularia auricula-judae è fungo pressoché inconfondibile tuttavia può essere confuso con diversi Ascomiceti appartenenti al genere Peziza o con la Tremella mesenterica non commestibile), che condivide lo stesso habitat, ma ha la superficie superiore molto più pelosa e colorazione più chiara.
Può essere confusa con Guepinia rufa che però cresce unicamente in boschi di conifere, e non in quelli di latifoglie.
Sinonimi e binomi obsoleti
Auricularia auricula (Hook. f.) Underw., Mem. Torrey Bot. Club 12: 15 (1902)
Auricularia auricularis (Gray) G.W. Martin, Am. Midl. Nat. 30: 81 (1943)
Exidia auricula-judae (Alb. & Schwein.) Fr., Systema mycologicum (Lundae) 2(1): 221 (1823)
Gyraria auricularis Gray, A Natural Arrangement of British Plants (London) 1: 594 (1821)
Hirneola auricula (L.) P. Karst., Deutschlands Flora, Pilze: 93 (1880)
Hirneola auricula-judae (L.) Berk., Outl. Brit. Fung. (London): 289 (1860)
Hirneola auricularis (Gray) Donk, Bulletin du Jardin Botanique de Buitenzorg, 3 Série 18: 89 (1949)
Merulius auricula (L.) Roth
Peziza auricula-judae (Bull.) Bolton, Hist. fung. Halifax: tab. 107 (1786)
Tremella auricula L., 2: 1157 (1753)
Tremella auricula-judae Bull., Herbier de la France 9: tab. 427, fig. 2 (1789)

ATTENZIONE:

Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico

About Francesco Cocca

Consulente per: siti web, marketing, ecommerce, sicurezza informatica. Presidente Ass. Cultura Facile (www.culturafacile.it) - www.ecologia.me - Il portale completo del mondo green, corsi di formazione, bandi per le aziende, consigli per aiutare il pianeta. Interviste e casi studio. Contatti: info@ecologia.me